Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie premi il tasto Maggiori info

Enodegustatori Campani, buona la prima

In un clima gioviale e partecipativo è andato in onda, nella serata di giovedì 28 aprile, il primo evento targato "Enoegustatori Campani". Nel corso della serata sono stati, inizialmente, illustrati gli obiettivi della nostra neonata associazione e presentato il percorso formativo previsto per i soci che vorranno conseguire il titolo di "Enodegustatore". Successivamente è stato lasciato spazio al protagonista della serata, il vino ed in particolare ai due vini prodotti dall'azienda Vigna delle Ginestre. Insieme all'ospite della serata, il produttore Carlo Ascione, e ai tanti appasionati intervenuti, abbiamo degustato prima il Lacryma Christi del Vesuvio bianco, con un interessante confronto tra le annate 2014 e 2015, e poi il Lacryma Christi del Vesuvio rosso annata 2015. Ad accompagnare l'assaggio le sempre buonissime pizze della tradizione di Stefano Pagliuca e dulcis in fundo dei particolarissimi biscotti realizzati con i semi di canapa, gentilmente offerti dall'avvocato Nicomede Di Michele, presidente dell'associazione "Fracta Sativa Unicanapa".

Per le note degustative circa i vini della serata, vi rimando al seguente post.

Stay tuned per i nostri prossimi appuntamenti.

Alle pendici del Vesuvio 28 aprile 2016
ozio_gallery_jgallery

 

tags:
 Item 01

Corso di Degustazione e Servizio del Vino

Per informazioni scrivi a: info@enodegustatoricampani.it
 Item 01

Corso di approccio al vino

Per informazioni scrivi a: info@enodegustatoricampani.it
 Item 01

Associazione Enodegustatori Campani

Per informazioni scrivi a: info@enodegustatoricampani.it

Newsletter

Voglio ricevere i vostri aggiornamenti
Privacy e Termini di Utilizzo

Eno News

Back to Top